Home»RELAZIONI»Amore»Amore non ricambiato cosa fare?

Amore non ricambiato cosa fare?

0
Shares
Pinterest Google+

L’amore non ricambiato o impossibile è una delle cose più umilianti nella vita, ma non è tutto negativo bisogna trovare il modo di amare noi stesse per uscirne. Ecco qualche consiglio utile per dimenticare chi non ti ama.

donna-triste-amore-non-ricambiato

Ti voglio molto bene, ma come amica“. “Per me sei come una sorella”. Se nella vita avete avuto la malaugurata esperienza di sentirvi dire frasi come queste dalla persona che amate, sapete che a buon diritto si collocano in testa alla classifica delle “frasi che ti sgretolano il cuore in mille pezzi, in un secondo”. Una sensazione fisica potente, che si manifesta col respiro corto, una fitta al petto e gli occhi che s’inumidiscono.

Tra gli amori non ricambiati ci sono poi i casi in cui l’oggetto del nostro desiderio ignora la nostra esistenza sulla terra e quelli in cui ignora proprio noi, come persona, pur sapendo benissimo che esistiamo, e, forse, che lo amiamo. Ci fa sentire come la donna invisibile, ma senza super poteri.

Amare e non essere riamate è davvero una di quelle esperienze che annichiliscono e che fanno perdere di vista il senso delle cose, il senso di tutto. Che cosa fare con un amore non ricambiato?

In questi casi può succedere di andarsi a mettere in situazioni umilianti, quelle che col senno di poi, a ripensarci, ci fanno venire voglia di seppellirci sotto dieci metri di terra. I “ma io ti amo” detti tra le lacrime sono una di queste, così come tutti i patetici tentativi di far parte della sua vita, ricoprendo il ruolo che vorremmo (con regalini, telefonate, pedinamenti, bigliettini…)

Non fatelo, se potete. La persona alla quale dovete amore prima di tutti siete voi stesse. Non umiliatevi, perché questo non convincerà l’altra persona ad amarvi e voi vi amerete un po’ meno per averlo fatto.

Non si può “convincere” nessuno ad amare qualcun altro. Ma possiamo convincere noi stesse a farcene una ragione. Le persone non si possono possedere e, anche se ricambiano il nostro amore, non c’è nessuna garanzia che questo durerà per sempre. Ma pensate a quanto è grande l’amore che siete in grado di dare. Anche se lui non vi ama, voi avete questo grande amore che nessuno vi può togliere. È un grande potere, una immensa libertà.

Esercitate questo amore su voi stesse, riportate il focus su di voi. Pensate a che persona siete, alle vostre qualità. Siete degne di amore, anche se non sarà quello di chi volete voi in questo momento. La vostra vita è sicuramente già piena di affetti, familiari, amici, animali. Concedetevi qualche coccola, qualche regalo, qualche esperienza che vi faccia gioire.

Provate a fare una meditazione semplice semplice. Sedetevi comode, con la schiena ben dritta, chiudete gli occhi, rilassate viso e corpo, e osservate il vostro respiro. Se sorgono dei pensieri, immaginate di soffiarli fuori con l’espirazione. Ascoltate la vita che pulsa in voi. Forse per qualche istante vi sembrerà di avere già tutto quello che si può desiderare e vi pacificherete. Se la prima volta non funziona, provate a ripetere questo esercizio, quando vi sentite molto giù.

Previous post

Valeria Fedeli: “La libertà delle donne è libertà anche degli uomini”

Next post

Allattamento al seno: 4 posizioni corrette. Video