1
Shares
Pinterest Google+

Cambiano i tempi  e la moda, le lentiggini ieri considerate un difetto oggi sono un pregio. Il trionfo della bellezza non tradizionale, tra ieri e oggi.

Lentiggini sul viso

Le chiamano i baci degli angeli oppure i segni del diavolo. Sono le lentiggini, quei puntini caratteristici delle bionde/rosse e delle more dalla pelle color latte che appaiono sulle guance del viso. Un tempo demonizzati, nel Medioevo erano segno di possessione diabolica, in epoca più recente bistrattate come imperfezione, ora riscoprono una nuova vita.

Le lentiggini ringiovaniscono, danno subito un allure sbarazzina, sono un punto di forza nel make up  del prossimo autunno/inverno, le abbiamo già viste sulle passerelle di DsQuared e Moschino.  Molte le celebs che le mostrano con orgoglio: Emma Stone, Gisele Bündchen, Kate Moss, Julianne Moore, Penelope Cruz, Vanessa Incontrada e Cristiana Capotondi.

Prada Gisele

E le dive del passato? Elizabeth Arden non le sopportava, quando Larry King le chiese se a diciotto anni era conscia della sua straordinaria bellezza, lei rispose: “No avevo troppe lentiggini sul viso”. Nel 1952 il Time Magazine descrisse il viso di Katherine Hepburn, un insieme di ossa graziose tenute assieme dalle lentiggini.

Doris Day

Non proprio gentili. Doris Day, invece, fece delle “freckles” il suo marchio di fabbrica ed aiutò molte giovani americane a considerarle un vezzo. I puntini erano apprezzati anche dalla super modella Twiggy e dall’attrice Mia Farrow.

Freckle Mania

Le lentiggini sono la moda del momento e chi non le ha se le disegna manualmente tanto che la vendita delle “freckle pencil” è aumentata vertiginosamente. Chanel, precursore dei tempi, già nel 1995 aveva lanciato la “Faux Freckle Pencil”, per un pizzico di follia. Come truccarsi? Chi ha le lentiggini non deve coprirle, un fondotinta camouflage crea il rischio del mascherone. L’ideale è applicare una BB Cream o un fondotinta fluido molto leggero, magari diluito con la crema idratante per rendere l’incarnato più compatto e luminoso Volete creare una spruzzata di efelidi sul viso? E’ sufficiente una matita marrone chiaro, ci sono le matite dedicate alle lentiggini, ma potete usare anche quelle normali. Il segreto sta nel non disegnare i puntini troppo grandi che risulterebbero troppo fake, con un terribile effetto varicella. I make up artist suggeriscono di abbinare un rossetto rosso aranciato e  un ombretto dalle tonalità ruggine o taupe.

Le lentiggini diventano un punto di forza

E’ in atto proprio una “freckle wave”. Le modelle con le lentiggini sono tra le più ricercate, addirittura Model Mayem, un portfolio di modelle, ha una sezione proprio dedicata alle freckle face models. Finalmente la bellezza si oppone all’essere convenzionali e rivaluta le imperfezioni, è il trionfo della bellezza non tradizionale. Non solo, le lentiggini forgiano anche il carattere. Solitamente le ragazze con i puntini non sono proprio considerate graziose, soprattutto nel passato, così chi è lentigginoso deve aumentare la propria autostima ed essere fiero di quei graziosi puntini. In più le ragazze con le lentiggini non hanno bisogno di troppo make up, bandito il fondotinta, basta una leggera cipria da passare su tutto il viso e una punta di gloss per essere a posto tutto il giorno.

©Riproduzione Riservata

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *