Home»BENESSERE»Dieta»Perché non perdo peso nonostante la dieta e la palestra?

Perché non perdo peso nonostante la dieta e la palestra?

2
Shares
Pinterest Google+

Dieta, palestra eppure non perdo peso e non riesco a dimagrire. Perché? Cerchiamo di rispondere a queste domande.

perdo peso

Molti chiedono a Google “perché non riesco a dimagrire?” o “perché non perdo peso nonostante la dieta?” o ancora “perché vado in palestra ma non dimagrisco?”. Se vi siete fatti queste domande è quasi certo che siate all’inizio di una dieta o al primo mese di attività fisica. Quindi la risposta più veloce è questa: dovete aspettare, e insistere. Non dovete avere fretta, i risultati veri, duraturi, si vedono con il tempo.

Si fa la dieta e non si dimagrisce. Perché?

Diamo per scontato che non ci siano problemi di salute, che abbiate fatto gli esami del sangue e controllato con il vostro medico eventuali carenze o altri problemi medici. Se siete in buona salute ma semplicemente non riuscite a smaltire i chili di troppo nonostante la dieta, i motivi possono essere diversi.

Uno, avete iniziato da troppo poco tempo. Non si dimagrisce in qualche giorno. E soprattutto, anche quando si dimagrisce, i chili è molto facile riprenderli: anzi, spesso dopo una dieta si ingrassa.

Due, non state seguendo la dieta, state facendo le eccezioni. Forse mentite perfino a voi stessi e non ve ne accorgete, ma fidatevi, è una delle motivazioni più frequenti. Non perdete peso perché in realtà non state davvero facendo la dieta.

Tre, la dieta che fate è sbagliata, o meglio non adatta a voi. Vi siete rivolti a un dietologo, a un nutrizionista? Fate da soli?

La risposta forse è più semplice di quanto pensate

Ed è questa: assumete più calorie di quante ne bruciate. Semplice. Quindi andate in palestre, andate a correre, ma poi evidentemente assumete molte calorie e, per quanto ovviamente siate più in forma e più tonici, il peso non varia. Le cose poi sono più complesse, ovviamente dipende dal tipo di esercizi che fate, dalla frequenza, dalla dieta, dal vostro metabolismo, eccetera. Ma di solito la risposta semplice è questa: mangiate più di quanto smaltite.

Perché bisogna bilanciare dieta e palestra

Ecco perché attività fisica e dieta devono essere bilanciate nel modo giusto. La palestra non è magia: non basta fare un’oretta di attività tre volte a settimana per poi poter mangiare come un lottatore di sumo. Anzi, l’attività fisica non farà altro che stimolare la vostra fame. Le due cose vanno controllate in maniera parallela, senza eccezioni.

Anche perché – ce lo dicono gli studi – tendiamo a sovrastimare la quantità di calorie che bruciamo in palestra. Cioè pensiamo di fare più di quello che in realtà facciamo, quindi dopo 30 minuti scarsi di aerobica pensiamo di poter mangiare una pizza ai quattro formaggi e poi… dimagrire. Non è così.

Perché una dieta fallisce?

Spesso una dieta fallisce proprio per il senso di frustrazione dato dal fatto che, nonostante la dieta e l’attività in palestra, non vediamo i risultati e allora lasciamo perdere. Niente di più sbagliato. Ripetiamolo ancora una volta: ci vuole tempo, pazienza, non si devono fare eccezioni e si deve bilanciare nella maniera giusta la quantità di calorie assunte con quella delle calorie bruciate. In questo modo sì, perderete peso e vi sentirete meglio, in tutti i sensi.

Vedi anche: Crossfit cosa è come si pratica e a cosa serve

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *