Home»RELAZIONI»Amore»5 modi in cui ti dice Ti amo senza dirlo

5 modi in cui ti dice Ti amo senza dirlo

0
Shares
Pinterest WhatsApp

Se il vostro lui è un po’ chiuso con le parole e “Ti amo” dalla sua bocca non esce spessissimo non dovete, necessariamente, preoccuparvi. Perché “Ti amo” può dirlo in tante altre maniere…

corteggiamento
Image © Corbis

Spesso una persona che ci vuole bene magari non ci dice ogni minuto “Ti amo” apertamente, direttamente. Ma può farcelo intendere, “dircelo” in altre maniere, con alcuni comportamenti, con linguaggi del corpo, con piccole o grandi attenzioni di tutti i giorni.

Spesso una persona che ci vuole bene magari non ci dice ogni minuto “Ti amo” apertamente, direttamente. Ma può farcelo intendere, “dircelo” in altre maniere, con alcuni comportamenti, con linguaggi del corpo, con piccole o grandi attenzioni di tutti i giorni.

Se il vostro partner è molto “scarso” di parole ecco come capire se vi ama ancora come il primo giorno…
I suoi baci sono lunghi e pieni di passione

Magari non è loquacissimo ma quando bacia non guarda l’orologio: vi tiene stretta e la lunga durata è proporzionale a quanto è ancora attratto da voi. Niente schiocchetti di labbra veloci sulle guance ma ancora tanta passione: non correte alcun rischio, l’amore è quello del primo giorno.

Il sorriso dopo il bacio

Oltre alla mancanza di fretta occorre “controllare” qualche altro piccolo segnale indiretto. Uno di essi è Il segnale. Se dopo che vi bacia sorride questo è il modo migliore per dimostrare che è felice in vostra presenza.

La sua bocca non ha parlato ma si è aperta in un luminoso segnale di contentezza.

Non è distratto e ascolta quello che dite

Occupazioni, pensieri, tante distrazioni, il lavoro portato a casa, i parenti, il cellulare che trilla o manda notifiche. Ecco, se tutto questo resta ancora in secondo piano, allora va tutto bene.

Se quando parlate vi ascolta, naturalmente, senza bisogno di richiederglielo. Se presta attenzione anche ai più strampalati dei vostri discorsi, alle scarpe che avete trovato in supersaldo, al fatterello divertente che vi è capitato al lavoro, il vostro lui è perfettamente, ancora, innamorato.

Vi telefona e vi manda messaggini, anche se non sono propriamente necessari

Attenzione: avere attenzione è diverso, molto diverso dall’essere assillante. Di tanto in tanto vi chiama, così, solo per sapere come state, quando è in pausa vuole sentirvi cinque minuti, appena è uscito dal lavoro non perde occasione di farvi sapere che arriva. Vi manda messaggi su wapp, vi propone cose per la sera o il week end. Ecco, tutti questi sono segnali positivi.

A patto ovviamente che la vostra relazione esista, fisicamente, anche al di fuori di telefono e internet…

Contatto pelle a pelle

Vi cinge le braccia intorno al corpo mentre state facendo una passeggiata, vi tiene ancora per mano, se siete seduti ad un tavolino di un bar per un aperitivo vi accarezza la mano, prima di dormire si avvicina e vi sta accanto.

Insomma è ancora felice di un sano contatto pelle-pelle e non si fa problemi a mostrarlo in pubblico. Ecco, va tutto bene, molto bene. Anche se non vi dice con le parole “Ti amo”…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.