Home»INTERESSI»Cultura»Le foto di Margaret Hamilton, la donna che con il suo codice ha portato l’uomo sulla Luna

Le foto di Margaret Hamilton, la donna che con il suo codice ha portato l’uomo sulla Luna

2
Shares
Pinterest Google+

A poco più di 30 anni Margaret Hamilton scrisse riga per riga il codice informatico che rese possibile la missione sulla Luna nel 1969. Una giovane geniale diventata in seguito un simbolo delle donne nel mondo dell’informatica. Ecco le sue foto.

Se il primo essere umano a mettere piede sulla Luna è stato un uomo, ovvero Neil Armstrong, pochi sanno che fu grazie a una donna se quell’impresa incredibile fu possibile. Margaret Hamilton è l’ingegnere che nel 1969, all’età di 33 anni, scrisse il codice che rese possibile la missione Apollo 11. All’impresa collaborarono migliaia di persone, ma il ruolo di Margaret Hamilton fu fondamentale, come dimostrato anche dai vari premi ricevuti dalla scienziata, ultimo quello nel novembre 2016 di Obama, che le ha assegnato la Medaglia presidenziale della libertà, massima onoreficenza negli Stati Uniti. Il suo codice, scritto riga per riga, risolse molti dei problemi dello sbarco sulla Luna, dunque non è esagerato dire che senza di lei quel “piccolo passo per un uomo ma un gigantesco balzo per l’umanità” non sarebbe stato possibile. Da geniale informatica, lavorò per un po’ al MIT (Massachusetts Institute of Technology), a uno sistema informatico per uso militare chiamato SAGE, per poi diventare supervisore dello sviluppo software per i programmi Apollo della Nasa. In seguito fondò una sua società. In questi scatti la vediamo all’epoca del programma Apollo: una ragazza giovane, di poco più alta della pila di fascicoli con il codice da lei scritto. Poi, qualche anno più tardi, già diventata un simbolo e nel pieno della sua carriera come informatica e imprenditrice, e infine qualche mese fa, durante la premiazione con Obama.

4SpXfqq

margaret-hamilton-mit-apollo-code

margareth hamilton

 

Margaret_Hamilton_in_action

Margaret_Hamilton_1995

 

a11Hamilton_1989

rtssve8

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *